Pino Grioni - La storia di Maria, benedetta tra le donne
Nata a Nazareth da Anna, della stirpe di Aronne e Gioacchino, della stirpe di Davide, di modeste condizioni economiche, Maria fu offerta al Tempio per l'educazione e il culto.
All'etÓ di 14 anni fu data in sposa a Giuseppe falegname continuando a vivere nella casa della sua famiglia.
Tra lo sposalizio e l'andata nella casa dello speso Maria ricevette l'annuncio dall'Angelo che le disse: "Piena di Grazia, tu sarai la madre del Messia, figlio di Dio".
Giovanni Paolo II scrisse queste parole per la Madonna: "O Madonna delle lacrime, guarda con materna bontÓ al dolore del mondo, asciuga le lacrime dei sofferenti, dei dimenticati, dei disperati, delle vittime di ogni violenza, dona a tutti la gioia, dopo aver visto la profonda tenerezza del tuo cuore".
Dal 1200 ad oggi tutti i pi¨ grandi artisti hanno dipinto la Madonna (Raffaello, Beato Angelico, Tiepolo, Botticelli ) e lo hanno fatto servendosi di modelle del tempo o della loro fantasia.
Pino Grioni, uomo di grande fede cristiana e di infinita cultura laica, dipinge la sua Madonna senza volto (come tutti i suoi personaggi) lasciando alla sensibilitÓ di chi guarda le sue opere di crearsi un volto, quello che gli suggerisce la sua immaginazione di pi¨ bello e di pi¨ puro.
Tutte le opere di questa mostra sono dedicate alla Madonna e Pino Grioni si rivolge a lei narrando parte della sua storia attraverso opere di grande poesia, vedi "Madre di Dio e Madre nostra", "Madonna del Carmelo", "Madre della Alleanza", "Medaglia Miracolosa" e tutte le altre.
Grioni dipingendo la Madonna ha voluto fare un omaggio a tutte le donne del mondo, con la poesia che gli Ŕ innata, con la fede che sostiene la sua artisticitÓ, scrivendo con queste opere una pagina di speranza e di misericordia per tutti noi che lo stimiamo da tempo come uomo e come artista.
Anche Papa Francesco dice: "La Madonna ci aiuta a crescere umanamente e nella fede ad essere forti e non cedere alle tentazioni dell'essere uomini e cristiani in modo superficiale, ma a vivere con responsabilitÓ e tendere sempre pi¨ in alto".
Le opere che Pino Grioni ha dedicato alla Madonna rispecchiano fedelmente anche la donna di oggi, quella dell'azione, dell'ascolto, della decisione, del rispetto e in fondo ci fanno pensare ai suoi miracoli come ad avvenimenti del tutto naturali.



Eraldo Di Vita

OPERE
Cliccare sull'opera per ingrandirla.
Triduo Pasquale - 2000 Annunciazione dell'Angelo a Maria - 2013
Sepolcro vuoto - 2016 Madonna di Loreto - 2012
Madre di Dio e madre nostra - 2002 Madonna delle case bianche - 2017
Medaglia miracolosa - 2002 Madonna dell'amore - 2010
Ges¨ incontra sua Madre - 1971 Madonna vestita di sole - 1974
Madonna dell'Alleanza - 2002 Madonna del Carmelo - 2002

Web Art Magazine contact: e-m@il